Le nostre canzoni raccontano di situazioni reali, di tutti i giorni, ma raccontano anche  della nostra città, un borgo bellissimo che purtroppo non è vissuto dalla popolazione, atrofizzata e rassegnata”.

Questo è forse uno dei passaggi più belli dell’intervista realizzata con i Line Out sabato scorso a Bologna, in occasione della presentazione del loro ultimo album “Blast in Turbigo”(Noreasons Records) presso Transformer.

Un gruppo nel vero senso della parola, una comitiva di amici, ognuno con il suo percorso artistico da condividere nel progetto.

Andrea Codini ci ha raccontato la nascita del secondo disco della punk band lombarda, del loro tour internazionale e dell’esperienza che stanno rubando ad ogni passo fatto.

Ci hanno anche regalato 4 brani in acustico che qui riproponiamo insieme all’intervista realizzata nella diretta Facebook.

Condividi