Live Report

|Foto Report| I Radiodervish al Roma Jazz Festival

Il Mediterraneo va in scena sulle note dei Radiodervish.

Da oltre vent’anni la band incanta i palchi più prestigiosi con una world music che unisce tradizione e contemporaneità, da una sponda all’altra del Mare Nostrum.

Il loro ultimo lavoro si intitola Il Sangre e il Sal e propone una commistione linguistica unica, con richiami a grandi figure culturali come Kostantin Kavafis Pier Paolo Pasolini.

Abbiamo seguito la loro data in apertura al Roma Jazz Festival.

foto di Giulio Paravani

Condividi

Comments are Closed

Theme by Anders Norén