Sabato 4 Agosto siamo andati al Valmontone Summer festival con il fidato Davide, curiosi di vedere il live degli Jarabe de Palo

Jarabe de Palo, Band spagnola dal successo internazionale con toni rock-spagnoleggianti e qualche pizzico di fusion, con testi più o meno intimisti, ma per la gran parte consigliatissimi per fare festa. 

“Siamo felici di essere in Italia per questa grande festa e questa sera siamo tutti qui per divertirci!” . Sono  queste le prime parole con le quali Pau Dones, chitarrista e vocalist, saluta gli spettatori dopo aver iniziato la serata con tre brani tutti di un fiato. 

Fanno bene a parlare di festa difatti il tour nasce per celebrare i 20 anni di carriera, un’attività intensa quella degli Jarabe che vanta collaborazioni anche con artisti italiani, come Jovanotti, Niccolò Fabi e grandi successi come non ricordare prima su tutte “La Flaca”, “Bonito” e “Agua”

Quando Pau lascia scegliere al variegato pubblico, che si diversifica tra famiglie e fedelissimi già lì dal pomeriggio e per nulla scoraggiati da qualche goccia di pioggia, in quale lingua cantare il prossimo pezzo si alza un coro unanime. 

Ovviamente si vota per l’italiano ed ecco che la platea pacifica si accende in movimenti fluidi ed ondeggianti sulle note di “Depende”

Un live in crescendo, elegante realizzato a regola d’arte, per nulla pretenzioso, ricco di professionalità e cuore che piroetta tra le vecchie hit ed i nuovi lavori, accolto da una folla che diventa amica e sempre più felice di essere lì. 

L’impressione era quella di star ad ascoltare la “band della porta accanto” quasi come se gli Arabe fossero immemori della eco internazionale e dei sold out che si portano dietro.

L’estate ci regala sempre delle belle sorprese, che poi sorprese non dovrebbero essere, però siamo felici di aver deciso di andare a vedere gli Jarabe De Palo.

di Federica Romani  
Foto Davide Canali 

Condividi