La bellezza di un secret concert è sintetizzato essenzialmente nelle varie fasi che i partecipanti vivono.

Qui parliamo di quello vissuto sulla pelle di Lorenzo Kruger a Lamezia in occasione del primo appuntamento della rassegna “Figli delle stelle” organizzato dai ragazzi del Color Fest e Spaghetti Sunday

Il disorientamento iniziale dovuto alla location sconosciuta, crea mutismi e tensioni muscolari anche tra amici di infanzia mentre tutto lentamente si evolve e ci si ritrova di fronte una personalità forte come quella di Kruger che catapulta tutti in una dimensione quasi religiosa, fatta di paure e speranze.

Poi però inizia lo spettacolo,  tra inediti del progetto solista, citazioni di Gian Maria Volontè, brani rivisitati dei Nobraino, scambi di storie e battute con il pubblico, ci si ritrova a casa, casa di Lorenzo, casa dei ragazzi del Color e di Spaghetti Sunday, casa di ogni singolo partecipante.

Noi di Casa Suonatori Indipendenti incontreremo nuovamente Kruger tra pochi giorni per regalare ai suoi fans ed ai nostri lettori una sopresa, i ragazzi di Spaghetti Sunday e Color  invece vi danno appuntamento per il super evento PASQUETTA COLOR FEST

intanto godetevi le foto di Matteo Branca

Condividi