I Mando Diao mancavano dall’Italia da circa 10 anni.

Orfani di Gustaf Norén, i Mando Diao hanno realizzato uno splendido sold out, attirando pubblico da ogni dove. 

Reduci dalla pubblicazione del loro ultimo album “Good Times” preceduto dal singolone “Shake”, non hanno avuto difficoltà ad ammaliare il pubblico, ciuffo al vento.

Colpite soprattutto le donne presenti, che davanti la perdita accidentale di vestiti da parte di Björn Dixgård e compagni si sono spinte fino ad intonare un coro che richiedeva un’uscita di qualcosa, e qui interviene Giovanardi a censurarci.

Le condizioni in cui è stata recuperata una scaletta la dicono lunga sull’impatto fisico della band svedese.

Scaletta dei Mando Diao @ Covo Club

Il Covo Club era stipatissimo, murato durante la sudatissima esibizione che ha lasciato un’adrenalina tale da continuare a bruciare fino alle 5 del mattino durante l’aftershow Cool Britannia, la regina delle notti britpop d’Italia.

Le foto sono di Nika Petkovic, al debutto sulle pagine di CSI Magazine. Ha immortalato una serata da ricordare, aperta dai Radio Days, italianissimi con genetica sixties.

Condividi