Rei e Benvegnù a Bordighera con il loro “Canzoni Contro La Disattenzione”, noi eravamo li a guardarli con gli occhi di Raffaella Sottile.

Restituire una narrazione unica e disarmante, fatta di canzoni del passato, del presente e del futuro.

E’ questo l’obbiettivo di “Canzoni Contro la Disattenzione”, il nuovo progetto di Paolo Benvegnù e Marina Rei che si ritrovano a lavorare nuovamente insieme dopo la collaborazione del 2012 con il brano “Nei fiori infranti“, presente nel disco “La Conseguenza Naturale dell’Errore” della cantautrice romana.

Un concerto di esposizione della memoria, di disobbedienza verso la disattenzione e di gioiosa appartenenza, che si snoderà tra brani inediti, riletture di classici della canzone italiana e momenti più significativi dei rispettivi repertori. 

Il racconto fotografico di Raffaella Sottile

 

Condividi