Il primo dicembre la cantautrice Erica Mou darà alla luce il suo quinto album “Bandiera Sulla Luna”.

Il disco di Erica Mou, uscito per l’etichetta milanese Godzillamarket e distribuito da Artist First, sarà seguito da un tour di presentazione.

Bandiera Sulla Luna è un album profondo, dedicato alla conquista di nuovi spazi interiori. Il disco è stato scritto in un lungo viaggio tra Roma, Portogallo, Francia e Cambogia.

Erica Mou, in un post sulla sua pagina Facebook, lo definisce “forte e sensibile. Così mi sono sentita mentre ho scritto e prodotto questo disco. Il primo pensato totalmente in un posto diverso da quello in cui sono nata e cresciuta. Il quinto della mia storia, in questo anno in cui ne festeggio dieci di carriera e ventisette di vita. Libera. A volte sola. Adulta, per la prima volta”.

Il tour partirà il 3 dicembre dal Monk di Roma, continuerà alla Salumeria Della Musica di Milano il 5 dicembre e il 6 dicembre si sposterà al Cortile Cafè di Bologna.

Le date del 2018 vedranno protagonisti il Freedom di  Coreno Ausonio (FR) il 12 gennaio, il Belleville Rendezvous di Paratico (BS) il 14 gennaio 2018 e infine il Tender di Firenze il 20 gennaio 2018.

Pugliese, ventisettenne, Erica Musci (in arte Erica Mou) ha già all’attivo oltre 500 concerti in Italia e all’estero. Oltre Bandiera sulla Luna, ha all’attivo altri quattro album: Bacio ancora le ferite, È, Contro le onde e Tienimi il posto.

In passato ha partecipato nel 2012 al Festival di Sanremo nella sezione Giovani, classificandosi seconda. Vinse il Premio della Critica Mia Martini, il Premio Sala Stampa Radio Tv e, successivamente, il premio Lunezia. Erica Mou ha preso parte ad altre grandi manifestazioni come il Primo Maggio di Roma, l’Heineken Jammin’ Festival, il Wind Music Awards e lo Sziget Festival di Budapest. Nella sua carriera ha anche avuto l’onore di aprire i concerti di artisti del calibro di Paolo Nutini, Patti Smith e Suzanne Vega.

 

Condividi