Live Report

|Live Report| Bianco suona “Tutto d’un fiato” alle OFF di Bologna

La prima di “Tutto d’un fiato tour” di Bianco colora un infrasettimanale mercoledì bolognese nella cornice di un “Off” molto intimo e con un pubblico caloroso.

Bianco

Uno spettacolo acustico vivace e molto interessante presentato in duo: Alberto Bianco, in arte “Bianco” è accompagnato dal polistrumentista Stefano Piri Colosimo che suona tromba, batteria e flauto (a tal proposito molto originale la versione di “in un attimo”). D’altra parte una chitarra riempie il suono anche con l’aiuto di loopstation e vari effetti.

Tra un brano e l’altro i due scherzano ma senza annoiare, sono in sintonia tra loro e sfoggiano un completo in giacca e dolcevita in total black.

Bianco

Sul finale il bis prevede “Mela”, canzone nota anche per essere presente in “Manuale distruzione”, primo album di Levante.

Poi il concerto si chiude richiamando “Can’t help falling in love” di Elvis che fa cantare e stonare tutti: il duo ci lascia sulle note di quest’ultimo abbracciandosi e concedendosi un brevissimo lento che fa sorridere e tornare a casa non troppo tardi e contenti.

di Giulia Rivezzi foto Matteo Branca

Condividi

Comments are Closed

Theme by Anders Norén