Tutto pronto per il concerto della “reginetta della scena anti-folk” Erin K, che ritorna in Calabria. 

Questa volta Erin K farà tappa al Columbus Bar Crotoneuno degli storici locali pitagorici per la musica dal vivo. In apertura alla cantautrice londinese una grande voce nostrana, quella della calabrese Flavia Lisotti.

In occasione del concerto saranno presenti anche gli amici di Overdrive, label calabrese della quale vi abbiamo recentemente raccontato, con il suo immancabile stand di vinili. L’evento è stato organizzato, oltre che Casa Suonatori Indipendenti, anche dall’agenzia di booking DIG It.  Partners della serata, oltre che la già citata Overdrive,  saranno gli instancabili amici di True Bypass Promotion e  l’associazione culturale crotonese Scenari d’Aprile. Quest’ultima si occupa principalmente di teatro (sia promozione che formazione), ma anche di musica, arte figurativa e installazioni e organizzazione di eventi.

Ma adesso passiamo a dirvi qualcosa in più sulle vere protagoniste della serata.

Su coloro che vi delizieranno con le loro melodie al punto da farvi acquistare quasi sicuramente il loro album. Così da poterle portare con voi e ascoltare come e quando vi pare.

Erin Kleh è una ragazza che colpisce molto per il suo angelico aspetto fisico. E nel momento in cui abbraccia la sua fida chitarra ed inizia a cantare, ti accorgi che la sua è una bellezza pervasiva.
Non molto tempo fa inizia a farsi notare dalla scena anti-folk londinese, al punto di arrivare a suonare alle Olimpiadi e Paraolimpiadi di Londra 2012, facendo anche la sua apparizione nel prestigioso cartellone del Festival di Edimburgo. 
 
 
 

“Le sue canzoni bizzarre, ma al contempo oneste e sincere, sono assemblate con stile unico e personale. Le liriche che trattano argomenti di tutti i giorni come relazioni, cibo ma anche tematiche decisamente più ‘politically incorrect’ (bambole del sesso), colpiscono l’attenzione dei molti appassionati che si ritrovano ad affollare con grande frequenza i piccoli locali dove si esibisce regolarmente”.

 

Quando esce il singolo di debutto, “Coins”, Erin K riesce a stregare Huw Stephens tanto che questi lo propone come suggerimento settimanale nel programma “BBC Introducing“.

Un anno dopo viene catturata da Rocketta Booking e così Erin K approda in Italia nell’autunno del 2013. Molte le date in giro per lo stivale, e la bella londinese conquista così il pubblico italiano. In Italia decide di registrare il suo primo album tra il 2015 e il 2016, affidandosi alla produzione artistica di Appino degli Zen Circus.

Dunque eccola di nuovo in tour con una nuova formazione, tutta al femminile, con la quale apre i concerti degli Zen Circus. Il tanto atteso album, “Little Torch”, finalmente è uscito a gennaio 2017 e avrete modo di ascoltarlo durante il suo live di giovedì 30. Erin K sarà accompagnata da due nuovi musicisti, la violoncellista australiana Rachel Di Mario ed il polistrumentista norvegese Johannes Refsdal (ex Bear’s Den).

 

La cantautrice Flavia Lisotti

In apertura ad Erin K ci sarà una perla nostrana. Una giovane 27enne che, dopo tanti anni di militanza in varie formazioni, ha deciso di scriversi le sue canzoni e fare la sua musica: stiamo parlando di Flavia Lisotti.

Di Flavia ve ne ha già parlato Daniele Sorrentino, in occasione della live session nel cuore di Cosenza vecchia.

“La sua poetica è racchiusa in un verso del suo brano intitolato ‘Paris’. Che recita così: ‘Se proprio dovete prendetevela/ con la convinzione che ho in testa/ che ogni parola che ho scritto, gridato o taciuto/ è la mia protesta’.

 

Flavia vive in pianta stabile a Cosenza e da lì ha costruito diverse collaborazioni. Per esempio ha lavorato con Le Prospettive di Gioia Sulla Luna per l’album “Il giorno dopo”.  E anche con Vladimir Costabile e i Kumé per l’EP “Tango Step”.
Partecipa frequentemente alla realizzazione di progetti teatrali, ha aperto i concerti cosentini dei SubsonicaLo Stato Sociale. Un’artista che di certo non ama stare con le mani in mano. Attualmente si esibisce in duo con il fratello Giuseppe Lisotti alla chitarra e così la vedrete giovedì sera al Columbus Bar Crotone.

Da oggi il countdown è ufficialmente iniziato.

 
Condividi