Mercury Rev, la storica band statunitense riporterà in scena la pietra miliare “Deserter’s Song” a 20 anni dalla sua pubblicazione.

Noi di Casa Suonatori Indipendenti non potremmo mai e poi mai  perderci quest’occasione. Il nostro Massimo Serena Monghini ha già i suoi occhi digitali ben pronti e tirati a nuovo per seguire la data del Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone giovedì 13 settembre 2018.

I Mercury Rev, nascono a Buffalo alla fine degli anni ‘80, sono stati e sono tutt’ora uno dei gruppi di punta dell’indie rock degli ultimi tre decenni. Hanno avuto il merito – durante la loro carriera e le molteplici formazioni – di avere aggiornato il concetto di psichedelia, ampliandone le configurazioni oniriche e sviluppandone ogni potenziale direzione.

Grazie ad una continua esplorazione musicale, Jonathan Donahue e Sean “Grasshopper” Mackowiak  hanno illuminato per decenni  ascoltatori di tutto il mondo, regalando perle come Yerself Is Steam, Boces e naturalmente Deserter’s Song.

Pubblicato nel 1998 Deserter’s Songs fu immediatamente acclamato in tutto il mondo, venne scelto come album dell’anno da MOJO, NME e altre testate musicali internazionali. I brani “Goddess”, “Holes” e “Opus 40” si affermarono immediatamente come dei classici divenendo pietre miliari per chiunque ami la musica indipendente americana.

Vi lasciamo con un rinfrescata dell’album o con un primo ascolto che non dimenticherete. Diamo appuntamento insieme agli amici di Retro Pop Live al Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone (FC) giovedi 13 Settembre.

Biglietti disponibili online qui: https://www.vivaticket.it/ita/event/mercury-rev/111229; oppure presso i punti vendita Vivaticket e in cassa la sera dell’evento.

Le altre date

12 settembre 2018 – Serraglio di Milano // 14 settembre 2018 – Unplugged in Monti di Roma // 15 settembre 2018 – Anfiteatro del Venda, Galzignano Terme (PD)

Condividi