Back Chat

Reverb ed il presunto trend della vendita di “strumenti famosi”

Grandi nomi della musica internazionale hanno deciso di vendere o mettere all’asta su Reverb parte delle attrezzature e dei loro strumenti storici. Noel Gallagher è l’ultimo della lista.

L’elemento comune è Reverb, un negozio di musica online nato cinque anni fa. Sul sito è possibile sia vendere che acquistare strumenti e attrezzature musicali.

Cosa c’è dietro questa tendenza?

Le motivazioni sono diverse, ma quello che colpisce è il tempismo di queste vendite e aste. Potrebbe sembrare la nascita di una nuova moda, ma magari si tratta solo di una pura e semplice coincidenza. Sebbene il tutto sia successo nell’arco di pochissimi mesi del 2017.

Logo di Reverb

Billy Corgan mise in vendita più di 100 strumenti utilizzati sia con gli Smashing Pumpkins che con gli Zwan.

Corgan, nella sua scheda su Reverb, sottolinea che questo è l’equipaggiamento che lo ha aiutato a definirlo come musicista.

Alessandro Cortini (Nine Inch Nails) vende i suoi preziosi synth, al quale è molto affezionato,  per mancanza di spazio. “È dura per me allontanarmi da questi oggetti. Ora è tempo, però, di abituarmi a un setup più compatto. Ho amato ognuno di questi strumenti, spero che trovino una nuova casa e vengano utilizzati nel modo più creativo e stimolante possibile” ha commentato in un comunicato stampa.

Steve Albini ha optato per un’asta su Reverb (conclusasi il 30 settembre)  per vendere i tre microfoni usati nei Pachyderm Studios per registrare In Utero dei Nirvana. Erano parte della collezione del produttore statunitense tenuti nei suoi studi Electrical Audio.

Albini per la loro importanza decise di offrirli al resto dei membri dei Nirvana, ma questi gli hanno invece proposto di venderli.

Infine Noel Gallagher approda su Reverb per vendere circa una cinquantina di pezzi tra amplificatori e strumenti utilizzati sia con gli Oasis che durante la sua carriera solista. “Questi pezzi hanno parecchia storia, ma sono ancora utilizzabili. Mi piacerebbe metterli in mano a qualcuno che ne farà buon uso” ha dichiarato Gallagher.

 

 

 

 

Viene abbastanza spontaneo chiedersi come mai, cosa c’è dietro questa tendenza.
Condividi

Comments are Closed

Theme by Anders Norén