Finalmente è tempo di live session, protagonista Cassidy.

Si riparte da dove c’eravamo lasciati, dalle suggestive foto di Maria Rosaria Cozza del backstage di Cassidy sul lago Arvo in Calabria.

Arrivarci è stata un’impresa, realizzarla un piacere misto ad arsura.

Se riuscissimo a trasmettervi 1/10 delle emozioni che abbiamo provato nel lavorarci allora avremo raggiunto il nostro obiettivo.

Quell’obiettivo che per diversa accezione abbiamo usato cercando di mostrare nella natura il senso delle canzoni di Mauro Nigro.

Immaginando nelle acque apparentemente placide del lago la stessa tensione nascosta della chitarra di Nicola Comerci.

Prima di immergerci, qualche informazione in più.

Cassidy è un progetto solista di Mauro Nigro (già in Ogun Ferraille, Impasto Nudo).
Si propone di dare voce e corpo a pezzi sparsi in quasi 6 anni di scrittura.

Ne è nato un disco prevalentemente acustico, con qualche spruzzata elettrica.
Worst mortal accidents happen at home è un home made registrato in vari posti e momenti con un otto piste portatile, reso dignitoso dal magnifico lavoro in missaggio, pulizia e mastering di Alberto la Riccia (Echo mobile studio).
Al primo lavoro di Cassidy hanno prestato i propri suoni e le proprie idee ottimi musicisti come Mirko OnofrioArianna Luci, David Gerbasi, Diego PavaMichela Trobia e Cristian Rosa.
La scelta della lingua inglese, è perché come Cassidy stesso dice  “in italiano non mi riesce di scrivere“.

Detto ciò, buona visione!

Condividi