Siamo stati presenti con anima e corpo a Dissonanze Studios per una live session speciale. I Camera 237 ci hanno deliziato con alcuni brani del nuovo album, in uscita a gennaio per Lumaca Dischi.

The Lie and The Escape è il titolo del prossimo disco del gruppo cosentino, l’uscita però non ha ancora una data precisa. I Camera 237 sono una realtà ormai consolidata non solo a Cosenza, ma in tutta la Calabria.

Formatisi nel 2003, questa band di matrice post rock ha dimostrato una certa evoluzione nello stile e nelle melodie, pur rimanendo sempre fedele a se stessa. I Camera 237 hanno portato il loro sound in lungo e in largo, catturando l’attenzione della critica nazionale.

Uno scatto durante la live session

All’interno della sala dei Dissonanze Studios l’atmosfera è piacevole e calda. Marco, Silvio, Ignacio e Yandro scherzano e sorridono, mentre si preparano a essere catturati dai nostri obiettivi. E non appena partono le prime note di “I will know”, è subito magia. Siamo tutti presi dall’ascolto e ci facciamo trascinare dal groove del pezzo che fa presagire cosa troveremo dentro The Lie and The Escape.

Avere come “set”  Dissonanze Studios per questa live session è stato importante. Un ambiente professionale ma al contempo alla mano, essere lì insieme a un micro pubblico, gli artisti e i tecnici ci ha permesso di sentirci a nostro agio. E in un certo senso ci ha estraniati dalla consapevolezza dell’essere all’interno di uno studio di registrazione. Il merito è da attribuire a entrambe le parti, sia all’ospitalità di Dissonanze Studios sia alla musica dei Camera 237 che, come affermano anche loro stessi, è capace di scolpire i cuori duri come diamanti.

Booking info: Spaghetti Sunday

Ufficio Stampa: VOLUMEUp

Operatori video: Vincenzo Belvedere / Mauro Nigro / Saverio Martino

Fotografa: Maria Rosaria Cozza

 

 

Condividi